Finestre nuove a metà prezzo?

Richiedi in fattura lo
SCONTO del 50%
dei serramenti!

Approfitta della cessione del credito

Come funziona lo sconto in fattura dei serramenti?

Con l’entrata in vigore del nuovo Decreto Rilancio del 17 luglio 2020 è possibile beneficiare per tutte le spese sostenute nell’anno 2020/2021 di uno sconto sul corrispettivo dovuto sotto forma di sconto immediato in fattura per gli interventi di efficienza energetica come la sostituzione infissi che hanno diritto all’Ecobonus 50%.

C.B.R. Serramenti a partire da Gennaio 2021 ha inserito lo sconto in fattura per i serramenti come modalità di pagamento, con l’intento di aumentare l’attenzione rivolta alla nostra clientela e soddisfare ulteriormente le specifiche esigenze di ogni cliente, il quale può affrontare un’importante spesa come quella della sostituzione degli infissi spendendo la metà.

Quali sono i vantaggi per il cliente?

Il vantaggio principale per il consumatore è quello di poter beneficiare fin da subito dello sconto in fattura del 50% sul prezzo di acquisto dei nuovi serramenti a risparmio energetico senza dover attendere il rimborso Irpef in 10 anni, dando la possibilità anche a chi non dispone dell’intero importo dei lavori o a chi non ha la capienza fiscale, di affrontare una spesa importante come la sostituzione degli infissi.

Un esempio

Se si effettua un ordine totale di 10.000€ il cliente pagherà solo 5.000€, il restante verrà ceduto a CBR Serramenti, la quale applicherà lo sconto direttamente in fattura per gli infissi.

Cosa deve fare il cliente?

  • Compilazione di una serie di documenti che vi forniremo e compileremo insieme direttamente in azienda a conferma della possibilità di accedere allo sconto in fattura,
  • Copia di un documento di identità in fronte e retro del beneficiario della detrazione (ovvero l’intestatario della fattura),
  • Compilazione di un modello che vi forniremo via mail contenente i dati relativi all’impianto termico installato nell’immobile oggetto di intervento,
  • Pagamento del 50% della fornitura con apposito bonifico di riqualificazione energetica e cederà il restante credito a CBR SERRAMENTI.

Cosa fa CBR Serramenti?

Tutto il resto verrà gestito interamente da CBR serramenti, che si occuperà della comunicazione all’Agenzia delle Entrate di cedere il vostro credito a C.B.R. Serramenti e della redazione e invio della pratica ENEA.

C.B.R. inoltre fornirà una consulenza specifica per individuare la soluzione migliore per migliorare il risparmio energetico e il comfort abitativo della tua casa prestando particolare attenzione ai limiti previsti dalla legge per poter accedere all’ Ecobonus.

FAQ

L’art. 121 del Decreto Rilancio nel comma 2 estende la possibilità di beneficiare dello sconto in fattura a tutte le spese che riguardano serramenti, scuri e schermature solari che hanno diritto e che devono rispettare i requisiti per accedere all’ Ecobonus 50%.

Il Decreto Rilancio del 17 luglio 2020 estende la possibilità di beneficiare per tutte le spese sostenute nell’anno 2020/2021 di uno sconto sul corrispettivo dovuto sotto forma di sconto immediato in fattura per gli interventi di efficienza energetica come la sostituzione infissi che hanno diritto all’Ecobonus 50%. Tuttavia C.B.R. Serramenti in questa fase iniziale ha deciso di dare la possibilità di accedere allo sconto in fattura a tutte le conferme d’ordine che perverranno entro il 30 Giugno 2021, salvo eventuali proroghe. Si precisa che la ditta C.B.R Serramenti potrà acquistare il Vostro credito fino al limite della propria capienza fiscale, pertanto si riserva il diritto di valutare al momento della conferma d’ordine la possibilità di evadere la commessa con l’opzione sconto immediato 50%, in base alla disponibilità fiscale residua.

No, l’iter burocratico e la comunicazione all’Agenzia delle Entrate sarà a nostro carico, attraverso l’utilizzo di una particolare piattaforma. Comunicheremo all’ente la Vs. decisione di cederci il vostro credito. Il cliente dovrà solo compilare una serie di documenti che attestino la possibilità di avere diritto allo sconto in fattura per gli infissi.

Ovviamente NO; il suo diritto alla detrazione è esattamente l’oggetto della cessione a CBR SERRAMENTI.

No, perché vi sia un risparmio energetico, l’edificio deve essere ESISTENTE e RISCALDATO; della prima condizione ci si accerta con l’indicazione dei dati castali (quindi obbligatori), della seconda ci si accerta con i dati di potenza e rendimento, desumibili dal libretto di impianto (obbligatorio). Se un cliente non ha impianto di riscaldamento o non può dimostrare di possederlo, NON HA DIRITTO ALLE DETRAZIONI, quindi non può cederle; eventuali false dichiarazioni in merito, sono sempre di responsabilità del cliente.

Per avere diritto all’incentivo, il richiedente (intestatario della fattura, firmatario della richiesta) deve avere un ‘Diritto reale’ sull’immobile; quindi può essere proprietario o comproprietario, affittuario, comodatario, usufruttuario o convivente. In particolare, i casi di comodato d’uso, gratuito o oneroso, vanno dimostrati in caso di controlli, esibendo la opportuna scrittura REGISTRATA in data antecedente a quella dell’intervento.

C.B.R. serramenti ha fissato come importo minimo totale dell’ordine (escluso di IVA) per l’applicazione dello sconto in fattura €. 5.000,00. Per importi inferiori non è conveniente procedere allo sconto in fattura in quanto la parte burocratica e invio pratiche farebbe lievitare il prezzo aumentando di molto il costo effettivo della sostituzione degli infissi.

Con l’entrata in vigore del Decreto Prezzi per poter accedere all’ Ecobonus i nuovi infissi dovranno rispettare dei limiti relativi alla trasmittanza termica, come indicato nella tabella dell’ALLEGATO E e dei massimali di prezzo ammissibili per la detrazione come indicato nell’ALLEGATO I.
C.B.R. Serramenti fornirà un preventivo di spesa specifico prestando particolare attenzione all’osservanza di questi limiti fornendo una consulenza personalizzata.

Dicono di noi

Affrettati! Non tutti i clienti potranno beneficiare dello sconto in fattura.

Salvo proroghe, l’agevolazione per l’Ecobonus scadrà il 30/06/21, e ci potrete cedere
il Vostro credito solamente fino al limite della nostra capienza fiscale!

Approfitta subito dell’opportunità di pagare i nuovi infissi la metà!