SOFT 92

Home / Serramenti / Serramenti In Legno / SOFT 92

Caratteristiche tecniche:

  • Serramento con vetrate isolanti triploglass basso emissivo con gas argon
  • Listello fermavetro a profilo arrotondato (su richiesta anche quadro e stile barocco)
  • Gocciolatoio in alluminio CLIPS (per finestra)/ soglia in alluminio/plastica (per portafinestra) a taglio termico che protegge dall’assorbenza dell’acqua
  • Tripla guarnizione perimetrale termica e acustica in elastomerotermoplastico espanso inserite tra le battute (guarnizione di tenuta termoacustica, guarnizione di tenuta, guarnizione di compensazione)
  • Ferramenta AGB aria 12 linea di sicurezza base con apertura a battente. A richiesta linea SECRET con cerniere a scomparsa.
  • Finestra realizzata con legno lamellare rifinita con vernice all’acqua mediante 3 fasi sez. anta 92x90 su telaio 92x92
  • Maniglia di serie con finitura ottone o cromo satinata.

Legno, scelta ecocompatibile:

Dal punto di vista ecologico il serramento in legno, rappresenta oggi la materia prima più biocompatibile per la costruzione di porte e finestre.Grazie alla sua naturale capacità di assorbire e rilasciare l'umidità dell'ambiente in cui sono istallati, garantiscono la salubrità degli ambienti regolandone entro certi limiti il tasso di umidità relativa.Le finestre in legno sono resistenti e offrono una protezione ottimale, permettono di creare un ambiente sano. Infine possono essere completamente riparate, e quindi non si devono necessariamente sostituire in caso di danno meccanico.

Legno lamellare:

Il lamellare per infissi è prodotto con materiali di prima qualità perfettamente essiccati. Le tre doghe vengono incollate contrapponendo le venature del materiale in modo da garantire la stabilità del prodotto e l'indeformabilità nel tempo. E’ disponibile nei seguenti materiali: pino, abete, mogano, hemloch, rovere, castagno, larice, iroko.

Colori e verniciatura:

Tutti i serramenti sono realizzati mediante l’impiego di vernici all’acqua. Utilizzare le vernici all'acqua significa ridurre l'inquinamento dovuto a emissioni di composti organici volatili nell'atmosfera e, allo stesso tempo, migliorare le prestazioni dei manufatti in legno.I rivestimenti all'acqua si caratterizzano per importanti indici di elasticità e resistenza, per la semplicità e la brevità del processo applicativo. Ogni serramento può essere personalizzato con colore desiderato mediante la procedura di laccatura con finitura RAL o mediante immersione.

Vetro:

Oltre ai fattori esterni che influenzano la progettazione degli infissi, ad esempio orientamento e clima, un aspetto importante è la possibilità di utilizzare diversi tipi di vetro per le finestre della tua abitazione.I vetri basso emissivi controllano il trasferimento di calore attraverso i vetri isolanti riducendo le dispersioni termiche di ben il 30-50%. Il gas argon inserito nella camera ha il potere di ridurre il passaggio di calore diminuendo la trasmittanza del vetro e quindi dell’intero serramento. Le lastre di vetro vengono distanziate tra loro e sigillate ermeticamente per formare un singolo corpo con uno spazio di gas argon all’interno che resiste al passaggio del flusso di calore. I vetri installati sui serramenti SOFT 92 sono tripli vetri basso emissivi con gas argon.

Linea SECRET:

L'estetica e la funzionalità sono aspetti essenziali nella progettazione delle finestre. La linea SECRET, grazie a supporti e cerniere incassate nel canalino ferramenta, nasconde completamente gli accessori valorizzando il profilo della finestra, la pulizia delle forme, il minimalismo e l'essenzialità delle linee.

Linea antieffrazione:

Il serramento linea Soft 92 dispone di un LIVELLO DI SICUREZZA BASE che prevede l’utilizzo del particolare nottolino a fungo AGB sul nodo inferiore e superiore fornendo una protezione antisollevamento nella parte della finestra più attaccata. Il nottolino a fungo AGB, inserendosi in profondità all’interno della gola dell’incontro, vincola efficacemente l’anta al telaio aumentando sensibilmente i tempi necessari allo scasso; inoltre garantisce la chiusura dell’anta portando in compressione le guarnizioni della finestra proteggendo dagli agenti atmosferici.

A richiesta sono disponibili due livelli di sicurezza:

  • CLASSE DI RESISTENZA 1: 4 punti di chiusura nell’anta primaria e 3 in quella secondaria forniscono le prestazioni di sicurezza nel caso di: tentativi di scasso attraverso carichi dinamici, tentativi mediante perforazioni e protezione antisollevamento.
  • CLASSE DI RESISTENZA 2: 8 punti di chiusura nell’anta primaria e 5 in quella secondaria forniscono le protezioni elencate nella classe di resistenza 1 ed inoltre: elevata resistenza contro scassinatori esperti che cercano di forzare le finestre mediante l’impiego di leve-tenaglie-cacciaviti e protezione contro lo scardinamento dell’anta su tutto il perimetro.

Per una maggiore sicurezza è possibile prevedere sulla maniglia del serramento l’applicazione di dispositivo a pulsante o con sistema di bloccaggio per antieffrazione.

Prestazioni del serramento:

  • PERMEABILITA’ ALL’ARIA: stabilisce cinque classi di appartenenza (0,1,2,3,4 dalla peggiore alla migliore). La modalità di classificazione si basa sui metri cubi d’aria che passano dal serramento.
    Classe raggiunta secondo EN 1026:2001- UNI EN 12207:2000:
    finestra: classe 4
    portafinestra: classe 4
  • TENUTA ALL’ACQUA: stabilisce undici classi di appartenenza (0,1,2,3,4,5,6,7,8,9,E dalla peggiore alla migliore). Superata la classe 9, viene indicata la classe E seguita dalla pressione raggiunta in prova (es. E750-E900…) indicando prestazioni migliori.
    Classe raggiunta secondo EN 1027:2001 – UNI EN 12208:2000
    finestra: classe E1050
    portafinestra: 7A
  • RESISTENZA AL VENTO: stabilisce cinque classi di appartenenza per la pressione del vento (1,2,3,4,5 dalla peggiore alla migliore) e tre classi (A,B,C, dalla peggiore alla migliore) per la relativa deformazione. L’abbinamento dei due indici fornisce la classificazione del serramento. Un serramento classificato C5 supera indenne una pressione equiparata ad una velocità del vento di circa 230 km/h.
    Classe raggiunta secondo EN 1211:2001 – UNI EN 12210:2000
    finestra: C5
    portafinestra: C3
  • TRASMITTANZA TERMICA Uw: indica il flusso di calore che attraversa il serramento. Questo calcolo viene determinato utilizzando i valori Ug di trasmittanza del vetro, Uf di trasmittanza dei profili e un coefficiente che tiene conto dell’area di contatto serramento/vetro.
    Coefficiente raggiunto: 0,80-1,10 W/mqk UNI EN ISO 10077-1
  • ISOLAMENTO ACUSTICO: misura il potere fonoisolante di un serramento, ossia la sua capacità di assorbire i rumori provenienti dall’esterno. più alto è il valore di rw maggiore è l’isolamento acustico. Il montaggio di particolari vetri acustici garantisce un ottimo isolamento acustico e il rispetto delle normative di abbattimento acustico di facciata di 40 dB.
  • Linea SECRET:
    L'estetica e la funzionalità sono aspetti essenziali nella progettazione delle finestre. La linea SECRET, grazie a supporti e cerniere incassate nel canalino ferramenta, nasconde completamente gli accessori valorizzando il profilo della finestra, la pulizia delle forme, il minimalismo e l'essenzialità delle linee.
Contattaci